Sostenibilità

L’attenzione all’ambiente fa crescere le imprese del tessile

I dati presentati al XXI Osservatorio Tessile a Como

Il distretto tessile di Como continua a crescere, nonostante il periodo non semplice a livello internazionale. A dirlo sono i dati presentati dall’Osservatorio Tessile a Como. Le cifre parlano chiaro: il fatturato delle 153 aziende, sottoposte all’indagine del Servizio Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, è aumentato passando a un miliardo e 876 milioni nel 2014 (l’anno precedente è stato pari a un miliardo e 798 milioni). Il valore positivo della crescita del settore tessile comasco si registra da cinque anni ed è al dii sopra del dato medio italiano. Il motivo? Da una parte la scelta di posizionarsi in una fascia alta di mercato premiando creatività, formazione, ricerca tecnologica e capacità di fare sistema, dall’altra l’elemento discriminante è stato l’adesione delle aziende alle certificazione ambientali di qualità e il controllo e riduzione della tossicità delle proprie produzioni. A tal proposito Alfonso Saibene Canepa - responsabile Supply Chain e Sostenibilità del Gruppo Canepa - ha portato la testimonianza.

Canepa ha iniziato il percorso della sostenibilità nel 2008 con investimenti, attività e con lo sviluppo del brevetto SAVEtheWATER® grazie al quale, nel 2014, l’azienda ha realizzato significativi risparmi complessivi di acqua e di energia, oltre all’eliminazione delle sostanze chimiche nocive. I nuovi processi industriali consentono di eliminare l'immissione nell’ambiente di micro particelle di microplastiche, tutto a vantaggio del benessere dei consumatori e dell'ambiente.

img

Pubblicato il 25 Novembre 2015

la invitiamo ad iscriversi alla nostra newsletter
Aggiornamenti su prodotti, sostenibilità e sul mondo Canepa.
prodotto
Canepa è su instagram.
Vai al profilo