Azienda

Canepa, un bilancio 2015 positivo

L’attenzione all’ambiente è la carta vincente

Un altro anno di segno positivo per Canepa che chiude il 2015 con un fatturato pari a 107 milioni di euro, una crescita del 3% rispetto al 2014. Un peso importante hanno avuto le esportazioni che rappresentano il 52% del fatturato, con il mercato americano che vale ormai circa il 15% dei ricavi. All’ottimo risultato ha sicuramente contribuito il risparmio in termini di energia elettrica e di acqua generato dalla produzione di tessuti SAVEtheWATER® affiancata dall’introduzione di altri processi ecosostenibili che caratterizzano ormai la maggior parte dei prodotti Canepa. Come certificato da Bureau Veritas, infatti, grazie a questo brevetto sono possibili risparmi del 90% di acqua e 60% di energia elettrica, oltre alla totale eliminazione del PVA, sostanza responsabile del grave problema delle microplastiche disperse nell’ambiente e nei mari. Nel 2015, i risparmi complessivi nei consumi di acqua sono stati pari a 230mila metri cubi, mentre quelli di energia sono risultati di oltre 1.230.000 kw; in termini economici essi ammontano a circa 350mila euro. Questi numeri determinano una grande fiducia in un'ulteriore crescita nel 2016.

img
img
img
img
img
img

Pubblicato il 01 Luglio 2016

la invitiamo ad iscriversi alla nostra newsletter
Aggiornamenti su prodotti, sostenibilità e sul mondo Canepa.
prodotto
Canepa è su instagram.
Vai al profilo